Forze dell ordine verso lo sciopero generale....e Renzi fa il duro: VERGOGNA

Stiamo per conquistare un altro primato in Italia, per la prima volta le forze dell'ordine hanno annunciato uno sciopero generale per protestare giustamente contro il blocco degli stipendi anche per il 2015, per tutta la P.A. E il presidente del consiglio ha pensato bene, di concedere loro un appuntamento, avvertendo che non cederà ai ricatti. Quali sarebbero i ricatti? quelli forse di gente che per servire lo Stato accetta stipendi da fame, rischia la vita per le strade,affronta turni massacranti, vIene presi a sassate fuori gli stadi, aggrediti nei quartieri, e tutto per cosa , per difenderre noi cittadini, per garantire quel diritto alla sicurezza che e' la prima cosa a cui uno stato dovrebbe pensare. In un momento come questo, dove la deflazione che si e' ripresentata dopo 60 anni rischia di minare la stabilità sociale, le migliaia di clandestini che arrivano in tutto il Mezzogiorno creano situazioni incontrollabili, la fame fa aumentare scippi furti e rapine, il nostro Presidente del consiglio tra un gelato e l altro, pensa bene di fare il duro con i principali servitori dei cittadini e dello Stato CIOE' LE FORZE DELL ORDINE. Chissà cosa staranno pensando i fondamentalisti che in queste ore hanno fatto comparire scritte minacciose a Roma, certo le forze dell Ordine non sono mica il Monte Paschi Siena, per loro si che i soldi li hanno trovati.... eccome se li hanno trovati. VERGOGNA